Cambiare è l'unico modo per crescere

Data : 24/09/2015
Fonte : AFM INFORMATICA

Ogni azienda, di qualsiasi settore, ha come obiettivo la propria crescita e il miglioramento delle proprie performance. Per migliorare la gestione delle attività è necessario introdurre un cambiamento, piccolo o grande che sia.

Il mondo impreditoriale, lavorativo e sociale è in continua evoluzione, da sempre. Ma in quest'epoca i cambiamenti sono molto più dinamici e radicali.
Non cambiare significa provare a risolvere i problemi che si presentano oggi, con i sistemi che si usavano ieri: in realtà questo porta quasi sempre a peggiorare le situazioni.
Ciò è ancor più vero nell'ambito dell'informatica e degli strumenti software.

Quindi di seguito vengono proposte dieci domande per capire se è il momento di aggiornare il proprio GESTIONALE (ERP). Se molte hanno risposta negativa, bisognerebbe prendere in seria considerazione HOTSUN. Facile no!

Il vostro GESTIONALE (ERP).. :
1) ...è scritto con tecnologie standard ed aperte in modo da permettere all'impresa di integrarsi facilmente con i partner di business interni ed esterni ?
2) ...è facilmente parametrizzabile in modo da consentire all'impresa di adattarsi alle nuove esigenze del mercato ?
3) ...è multipiattaforma, ossia accessibile da ogni tipoligia di periferiche ?
4) ...copre oltre 80% dei processi aziendali ?
5) ...consente di integrarsi facilmente con i più diffusi software di office automation (Word, Excel, Fax, etc...)
6) ...è in grado di rispondere alle esigenze aziendali senza la necessità di sviluppare moduli/applicazioni ad hoc per avere risposte che l'ERP non è in grado di gestire ?
7) ...risulta stabile e compatibile con gli utlimi sistemi operativi, senza richiedere particolare attività di manutenzione da parte dello staff IT ?
8) ...è in grado di fornire informazioni puntuali, rapide e in tempo reale sull'andamento dell'impresa ?
9) ...consente di navigare in modo flessibile all'interno dei dati, intergrando informazioni relative a ciascun reparto aziendale?
10) .dispone di uno strumento che consente di effettuare una pianificazione che tenga conto anche degli ordini, attivi e passivi ?
 
 Torna alla pagina principale delle NEWS 2015
In primo piano